Per migliorare la tua navigazione, su questo sito utilizziamo cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie sul tuo browser.

Accedi Registrati

Accedi

Ecobonus e Bonus ristrutturazioni 2017-2019

  • Lunedì, 03 Ottobre 2016 15:29

Matteo Renzi ha confermato che anche nel 2017 sarà possibile avere il maxi sconto del 65% sugli interventi nelle case per l'adeguamento sismico oltre che per l'efficientamento energetico. E il viceministro dell’Economia, Enrico Morando, ha detto che nella manovra economica ci saranno anche gli incentivi per la ristrutturazione.

Per ottenere l'ecobonus 2017 è necessario che gli interventi di ristrutturazione siano eseguiti su immobili già esistenti, mentre non sono riconosciute detrazioni sulle nuove costruzioni. L'ecobonus si applica a tutte le categorie catastali. In dettaglio gli interventi ammessi comprendono:

Risparmio energetico: L'ecobonus spetta per la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, il miglioramento termico dell'edificio (coibentazioni, pavimenti e finestre comprensive di infissi), l'installazione di pannelli solari; la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale; l'acquisto e la posa in opera di schermature solari, di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.

Ristrutturazioni edilizie: La detrazione compete per interventi di manutenzione ordinaria (solo per le parti comuni degli edifici), di manutenzione straordinaria, restauro e ristrutturazione edilizia. È possibile fruire dell'agevolazione anche per la ricostruzione di immobili danneggiati a seguito di eventi calamitosi (quando sia stato dichiarato lo stato di emergenza), per la realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali, per l'eliminazione delle barriere architettoniche, per gli interventi destinati a prevenire il rischio di atti illeciti o di bonifica dall'amianto.

Misure antismiche: Il bonus vale per l'esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica, in particolare sulle parti strutturali, per la redazione della documentazione obbligatoria atta a comprovare la sicurezza statica del patrimonio edilizio, nonché per la realizzazione degli interventi necessari al rilascio della documentazione.

CERCA NEL CATALOGO

Scarica le schede tecniche

Registrati per poter scaricare le schede tecniche dei prodotti.